Cerca
  • Paolo Padovani

Agenzie immobiliari: più forti del mercato.

Quante volte hanno dato per morta o morente la nostra attività, o meglio, Professione? Tante.

E’ successo dopo la crisi del 2008, allorchè si disse che le alte marginalità del comparto immobiliare (comprendendo in ciò anche quello edilizio) non sarebbero più ritornate ed avrebbero trascinato nel vuoto assieme al comparto edilizio (previsione azzeccata) anche quello dell’intermediazione; e invece no.

E’ successo dopo che sono scese in campo le Banche, con lo stile dell’elefante in una cristalleria, a far da concorrente (sleale e poco capace) a chi la intermediazione immobiliare la sa fare veramente e non deve costringere funzionari che fino a ieri proponevano mutui e derivati a chiedere agli stessi clienti se vendono casa; ad ognuno il proprio mestiere.


E’ successo dopo l’evoluzione del mondo web, di internet, del digitale e delle piattaforme più o meno condivise; l’agenzia immobiliare sarebbe stata la vittima sacrificale, al pari delle agenzie di viaggio, dell’acquisto on line. E invece no, un viaggi

o od un libro te lo puoi comprare su Booking o Amazon, ma nessuno ancora ti spedisce una casa e soprattutto la devi vedere. Meglio se con un bravo agente immobiliare.

Un solo rammarico, dopo aver saputo attraversare tutti questi mari in tempesta, ed è quello di vedere ancora tanti, molti, troppi abusivi che siano travestiti da tecnici, avvocati o agenti (agenzie) prive di requisiti; se vogliamo che la nostra si evolva sempre più come Professione con la “P” maiuscola non ci basta saper resistere, dobbiamo anche attaccare.

0 visualizzazioni

045 803 5727

©2020 di L'immobiliare.com Verona Centro. Creato da Agrimcasa Srl