Cerca
  • Andrea Zorzanello

Mutuo prima casa: come chiedere la sospensione


Il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha pubblicato il modulo per la richiesta della sospensione dei mutui sulla prima casa per l'emergenza sanitaria Covid-19.

Di seguito il link per scaricarlo


La nuova modulistica, rispetto alla precedente è semplificata, ma si consiglia sempre di provvedere coadiuvati dal proprio commercialista o patronato.


E' uno strumento previsto nel decreto CuraItalia messo a disposizione delle famiglie italiane che hanno acquistato un immobile con le agevolazioni per la prima casa, non obbligatorio e se si vuole usufruire di questa agevolazione occorre farne esplicita richiesta.

L'evento, causa di sospensione, deve essere intervenuto successivamente alla data di stipula del contratto di mutuo e verificato nei tre anni antecedenti alla richiesta di ammissione al beneficio



Il decreto fa scattare l'operatività del fondo che permette, alle famiglie che si trovano in temporanea difficoltà, e permette la sospensione delle rate di mutuo fino a 18 mesi.


Il nuovo decreto CuraItalia ha ampliato la platea dei beneficiari. Oltre ai precedenti casi, possono richiederlo anche:

  • i lavoratori dipendenti con riduzione o sospensione dell’orario di lavoro (ad esempio per cassa integrazione) per un periodo di almeno 30 giorni ;

  • ai lavoratori autonomi e ai professionisti che abbiano subito un calo del proprio fatturato superiore al 33% rispetto al fatturato dell’ultimo trimestre 2019.


Per ottenere la sospensione delle rate di mutuo, accertati i requisiti previsti, occorre:

  • contattare la banca che ha concesso il mutuo;

  • consegnare il modulo e la documentazione richiesta;

  • la banca effettuate le verifiche provvede a sospendere il mutuo


Scarica qui il modulo

Ulteriori informazioni



Andrea Zorzanello


10 visualizzazioni

045 803 5727

©2020 di L'immobiliare.com Verona Centro. Creato da Agrimcasa Srl